mercoledì 7 luglio 2010

11 REGOLINE PER DIMAGRIRE ALLENANDOSI CON LA WII FIT

Se vi allenate con la Wii fit, non vuole dire che farà tutto lei, uno “sportivo, segue regole e principi di vita sana che sono la base per ottenere i risultati che vi siete posti.


Per prima cosa non siate ossessionati dalla bilancia, in secondo luogo, ci sono dei tempi metabolici da rispettare, e quindi non crediate di dimagrire in un giorno. Ok?


Ecco un piccolo decalogo:
  1. Bevete acqua, un litro e mezzo al giorno, che vuol dire acqua, non the, bevande gasate, latte, o altre cose.
  2. Fate 5 pasti al giorno, tre principali, colazione, pranzo e cena, sempre mangiando sia proteine che grassi che carboidrati insieme (più avanti vedremo come distinguere un carboidrato da una proteina o cosa si intende per grasso). Gli altri due pasti devono essere consumati con un frutto, o uno yogurt, qualcosa di piccolo e non calorico (ok una banana, una mela, yogurt alla frutta, una barretta proteica), a circa due ore dal pasto principale. In questo modo il vostro metabolismo sarà sempre "acceso" vi aiuterà a consumare più delle calorie effettivamente introdotte.
  3. Mangiate proteine (latte, yogurt, carne bianca, carne rossa, pesce, latticini magri (non formaggi grassi), il corpo "spende" di più in termini di calorie, per trasformare questi alimenti.
  4. Riducete i carboidrati dopo le 16,00. Un piatto di pasta alla mattina è differente dallo stesso piatto di pasta alla sera (il corpo produce ormoni differenti durante la giornata ed ogni ormone ha un impatto differente sugli alimenti introdotti). Quindi, non vuol dire non mangio più carboidrati ("i grassi bruciano sulla fiamma dei carboidrati" si dice), perchè altrimenti non dimagrite, vuol dire li riduco, alla sera mangiate un piccolo panino, se volete della pasta o del riso state sui 40/50 gr, porzioni che possano soddisfare l'appetito non la gola.
  5. Attenzione all'acool. Più avanti faremo un discorso più completo, evitate di bere come delle spugne secche, cercate la moderazione. Quando chiedo: "bevi alcool?", la risposta è "si un paio di bicchieri ogni tanto...". Se fossimo sinceri la discussione sarebbe: "bevi alcool?", risposta, "si, tutti i giorni, almeno 3 bicchieri". 
  6. Non riducete le calorie di cui avete bisogno. Se il vostro corpo si abitua a consumare poco, vorrà dire che il giorno che mangerete di più ingrasserete. Mi spiego. Diciamo che avete bisogno di 1800 cal al giorno, se portate queste calorie a 1000 inizierete a dimagrire, dopo un paio di mesi però il vostro metabolismo avrà come parametro quelle 1000 cal sufficienti per la sopravvivenza. Quindi quando mangerete 1200 cal, non saranno più 1800 - 600 ma bensì, 1000 + 200. Il risparmio calorico si deve attestare sulle 300-400 cal al giorno. Calcolate qui il vostro fabbisogno http://www.calorie.it/?module=fabbisogno
  7. Camminate. Camminate e camminate. Si dimagrisce camminando non correndo, si dimagrisce dormendo, si dimagrisce con attività a basso impatto!!! Questo è dovuto al sistema energetico che preferisce utilizzare i grassi per far funzionare il vostro corpo, esso si attiva con attività "ordinarie", lente, se correte bruciate zuccheri. Quindi prendete le scale non l'ascensore, scendete tre fermate prima dall'autobus e fate un pezzo a piedi, e dormite 8 ore al giorno.
  8. Mangiate prima. Se andate ristorante, fate un piccolo spuntino prima di uscire, servirà ad attenuare la fame. Lo stesso, non fate la spesa affamati, errore gravissimo!!!!!! Potreste comprare tutto quello sul quale piangerete ad ogni boccone.
  9. Mangiate fibre. Vuol dire cibi integrali, preferendoli a quelli di farina di grano. Accelerano il transito intestinale, anche nelle due ore successive alla loro assunzione, facendo assorbire meno gli alimenti ingeriti.
  10. Mangiate lentamente. Al cervello servono 20 minuti per avvertire la senzazione di sazietà.
  11. Trasgredite. Insomma va bene tenere un certo regime alimentare, ma salvo problemi di salute o patologie che richiedono un certo rigore alimentare (diabete, celiachia, o altre problematiche), non siate troppo rigidi. Le regole le conoscete, quindi, se oggi bevo un po' di più, mangio un po' di più, da domani mi rimetto in regola. "Trasgredisci spesso?" - "Una volta ogni tanto......"

7 commenti:

Anonimo

Complimenti, bel post. Esaustivo, comprensibile e soprattutto che fa capire che dimagrire e stare in forma non significa assolutamente sacrificio, ma solo buon senso ed equilibrio.

grazie
Alessandra

Stefano Boscardini

Attenzione perchè ogni giorno cercherò di sviscerare un argomento.
Diventerà un po' il vademecum dello star bene

Alessandra

Bene!

bismama 2.0

Che bel blog!
Io adoro la wii fit ho solo un problema: la costanza e la mancanza (reale) di tempo! Ecco perchè finora ho usato il tesmed ma non mi piace affatto...io adoro fare sport. Soprattutto aerobica, step, pilates e running.
Questi consigli sono però ugualmente preziosi....li seguirò con giudizio.
Grazie

Stefano Boscardini

La costanza é un problema di tutti e non riguarda solo la wii fit.
L'home fitness cerca di sopperire ai problemi di tempo, ma poi a casa si ha mille cose da fare o ci si torna stanchi morti.
Un consiglio?
Non allenarti da sola.
Cerca una compagna, un amico, chi vuoi, e organizza una specie di palestra in comune, anche se avete obiettivi diversi.
Quindi... serata tipo...
Prima vi allenate, ognuno segue una scheda propria, o comune, poi cenate, mangiando bene.
Alla fine avrete ottenuto tre scopi, lo stare insieme e condividere qualcosa, il volervi bene allenandovi e mangiando sano, e una bella serata.
In fondo la wii fit cerca di unire più persone, non di rendere solo chi la usa.
Sbaglio?

Stefano Boscardini

Ah e poi è un'ottima occasione per prendersi un po' in giro, che fa solo bene.

Lulla

Complimenti! Ho scoperto la tua guida per caso, davvero ben fatta e ricca di preziosi consigli, grazie davvero!! :)
Hai ragione sulla compagnia: io la faccio con mio marito, una sera per uno e ci prendiamo in giro a vicenda ma ci incitiamo anche mentre ci alleniamo. Di sicuro è uno stimolo in più per essere costanti :)

Archivio

  © Blogger template 'Minimalist B' by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP